Magazine di approfondimento culturale |

Il fantastico spagnolo in 20 titoli

Spagna post apocalipticaNonostante anche in Spagna, come in gran parte dell'Europa, da tanti anni ormai la fantascienza è appannaggio dei grandi autori di lingua inglese, come George R.R. Martin o Patrick Rothfuss, la nuova narrativa fantastica locale sta dando ottimi segni di vita.
Con questo elenco, che purtroppo a causa della miopia degli editori italiani comprende molti capolavori ancora inediti da noi, cerchiamo di fare luce su generi (fantasy, fantascienza e horror) e autori che cercano di farsi strada.

Insieme a vecchie glorie, come J.J. Benítez o Elia Barceló, sgomitano le nuove leve (da Y pese a todo di Juan de Dios Garduño è appena stato tratto il kolossal cinematografico Extinction Z), spesso scoperte da case editrici indipendenti come Dolmen che con la sua Linea Z dedicata al filone del survival horror a base di zombie è riuscita a crearsi una nicchia in un cui poter proporre ottima letteratura di genere capace di soddisfare anche i palati più raffinati.

Di alcuni degli autori proposti, come Javier Negrete, il mercato italiano si è già accorto, anche se non sono ancora stati pubblicati i loro titoli fantastici più rappresentativi.

La espada de fuego graffa

La espada de fuego di Javier Negrete

Zemal, la Espada de Fuego, es el máximo símbolo de poder y la mayor aspiración de todo guerrero. Sólo los Tahedoranes, los grandes maestros de la espada, pueden competir por ella en una carrera sin cuartel. Siete aspirantes se disputan la espada; pero hay en juego algo más que la ambición de poder, pues extrañas fuerzas están dispuestas a romper la concordia entre los hombres y los dioses.

Editore: Minotauro | Inedito

 Las novias inmóviles graffa

Las novias inmóviles di Pilar Pedraza

Narra la vida de Amador, al cual, de niño, el doctor Leonardo Pirkheimer rescata de la muerte y adopta. Pirkheimer, ya desde su apellido y su apariencia, remite a los médicos y científicos locos del cine, la literatura, al doctor Frankenstein, a todos los sabios que pretenden y a veces consiguen crear vida de muertos o de la materia inanimada.

Editore: Lumen | Inedito

 Clara e la penombra graffa

Clara e la penombra (Clara y la penumbra) di José Carlos Somoza

Anno 2006. Nei claustrofobici salotti intellettuali della vecchia Europa l'arte ha raggiunto la sua massima espressione. L'iper realismo è il principio estetico dominante e l'uso del corpo umano come tela la sua più alta realizzazione. Ma l'omicidio di una ragazza di quattordici anni che lavora come "tela" sconvolge il mondo dell'arte e semina il panico tra i modelli. La ragazza è stata sfigurata con un coltello, quasi fosse un quadro da deturpare.

Editore: Frassinelli | Traduttore: Francesca Lazzarato

 El mundo de Yarek graffa

El mundo de Yarek di Elia Barceló

El especialista en vida alienígena Lennart Yarek, miembro eminente de la Academia Interplanetaria de Estudios Ahumanos, es juzgado culpable del genocidio de los habitantes del planeta Viento, los aarea, a quienes, según la acusación, catalogó como especie animal no inteligente con el fin de utilizar en su propio beneficio la disponibilidad de su mundo para la colonización humana. Ahora, Yarek se enfrenta a la más terrible de las condenas: veinte años de destierro en un planeta deshabitado, estéril, con la sola compañía de un ordenador, sus recuerdos y sus pesadillas.

Editore: Lengua de Trapo | Inedito

 La leyenda del Navegante graffa

La leyenda del Navegante di Rafael Marín

La guerra civil está a punto de arrasar las tierras que bordean el mar de las Espadas y deshacer la alianza que durante siglos ha mantenido la paz y dado la prosperidad a los reinos mercantiles que bordean el océano. Sólo Salther Ladane, el hombre que renunció a un reino para convertirse en marino y corsario podrá poner fin al caos y restablecer el equilibrio entre los poderosos. A bordo de su barco, El Navegante, la nave más poderosa que ha surcado los mares, forjará su leyenda conquistando los secretos de la Torre de Lindisfarne y regresando del continente perdido de Eressea. Sin embargo, ¿podrá sobrevivir Salther el hombre a Salther el mito, podrá huir de su destino de héroe, será capaz de encontrar la paz que busca y que, a lomos de la leyenda, no hace sino rehuirle?

Editore: Sportula | Inedito

 Danza de tinieblas graffa

Danza de tinieblas di Eduardo Vaquerizo

Finalista del Premio Minotauro 2005 Ganador del Premio Ignotus a la Mejor Novela 2006 Ganador del Premio Xatafi-Cyberdark a la Mejor Novela 2006 Felipe II muere en vísperas de la batalla de Lepanto y su hermano Juan de Austria, que vuelve victorioso de la guerra, ocupa el trono. A partir de ahí la historia deja de ser tal como la conocemos y, en un siglo XX alternativo, el cabo Joannes Salamanca investiga una serie de asesinatos que lo llevarán a descubrir cosas que quizá habría preferido que permanecieran ocultas. Mientras recorre un Madrid poblado de cabalistas, carros a vapor, nobles disolutos, monjes inquisitivos y varios individuos de dudosa catadura, Salamanca descubre las oscuras raíces de un misterio que podría hacer tambalearse todo el Imperio. *Danza de tinieblas* es, sin duda, uno de los más logrados steampunk que se han escrito. Abandonando el modelo anglosajón y victoriano, Eduardo Vaquerizo se centra en recrear en esta obra una España y un Madrid que no son los que conocemos, pero parecen tan reales como ellos.

Editore: Sportula | Inedito

 Fine graffa

Fine (Fin) di David Monteagudo

Un gruppo di vecchi amici, che ormai non hanno più nulla in comune, si ritrova venticinque anni dopo nello stesso rifugio di montagna che hanno frequentato da ragazzi. Per onorare un'antica promessa si presentano tutti, tranne il Profeta, il più timido e cupo della compagnia. Verso mezzanotte, il cielo, fino a quel momento nuvoloso, si riempie di stelle e di colpo tutti gli apparecchi elettrici smettono di funzionare. Al mattino, uno di loro non si trova più. È la prima di una serie di sparizioni misteriose, che avvengono mentre i protagonisti provano a capire cosa stia succedendo, percorrono a piedi una gola, tentano di arrivare nella cittadina distante venti chilometri, cercano di trovare qualcosa da mangiare e da bere, nell'inquietante assenza di ogni traccia di esseri umani.

Editore: Guanda | Traduttore: Bruno Arpaia

 Le porte dei templari graffa

Le porte dei templari (Las puertas templarias) di Javier Sierra

Nel 1125, a Gerusalemme il conte Ugo de Champagne abbandona la famiglia per unirsi a una milizia di stanza nel sito dell'antico tempio di Salomone. Qui è stata scoperta una stupefacente scala che da tempo immemore serve per "ascendere al Cielo". XXI secolo: in Francia, un satellite geostazionario comincia a captare uno strano segnale proveniente da alcune località dove si trovano antiche cattedrali. Un ingegnere addetto al satellite inizia a investigare su questo misterioso fenomeno e scopre un millenario segreto che mette in relazione le cattedrali con le stelle. Ma passato e presente non sono entità distinte, appartengono entrambe all'infinito tempo senza inizio: chi avrà accesso a questi stargate potrà cambiare il futuro dell'umanità.

Editore: Marco Tropea | Traduttore: Claudia Marinelli

 Grimpow. Il sentiero invisibile graffa

Grimpow. Il sentiero invisibile (Grimpow. El camino invisible) di Rafael Ábalos

Anno 1313. In un gelido mattino d'inverno, il giovane Grimpow trova nella neve il cadavere di un cavaliere. Addosso ha un sigillo e un messaggio incomprensibile, e nella mano ghiacciata stringe una pietra misteriosa, agognata da papi e da re, pronti a mettere in campo guerrieri e inquisitori spietati pur di averla. Grimpow ancora non lo sa, ma gli basta prenderla in mano per esserne attratto, per percepirne oscuramente gli straordinari poteri. Deciso a risolvere il mistero della pietra e di quell'ignoto cavaliere, il giovane finirà coinvolto in una prodigiosa avventura, che affonda negli enigmi del Medioevo più oscuro, tra società segrete e abbazie, cavalieri erranti, affascinanti damigelle, banditi sanguinari e templari.

Editore: Mondadori | Traduttore: Maria Bastenzetti

 La mappa del tempo graffa

La mappa del tempo (El mapa del tiempo) di Félix J. Palma

Londra, 1896. Il giovane e ricco Andrew Harrington è inconsolabile per la perdita dell'amata Marie, una prostituta uccisa anni prima da Jack lo Squartatore. A un passo dal suicidio però decide di tentare un'ultima, disperata mossa: tornare nel passato per cambiare il corso degli eventi e salvare la donna. In un'epoca di scoperte e invenzioni, questo sembra infatti possibile tanto che una nuova compagnia, la Viaggi Temporali Murray, dichiara di aver realizzato una macchina del tempo, già immaginata un anno prima da H.G. Wells nel suo celebre romanzo. Ma i viaggi nel tempo hanno effetti imprevisti: lo scrittore stesso è minacciato da un ciarlatano arrivato dal futuro, Marcus Rhys, che tenta di rubargli il manoscritto della sua ultima opera. Rhys è a sua volta inseguito dall'ispettore Garrett, che lo ritiene responsabile di una serie di crimini compiuti con armi misteriose. A servirsi del prodigioso apparecchio c'è anche l'eccentrica Claire Haggerty che, per scappare dalla rigida morale vittoriana, si sposta nell'anno 2000, dove incontra finalmente l'uomo della sua vita. Per tutti è solo una questione di tempo: sfuggirgli, trasformarlo, modificarlo potrebbe offrire loro l'unica possibilità di cambiare il proprio destino.

Editore: Castelvecchi | Traduttore: Pierpaolo Marchetti

 Memorie di Idhun. La resistenza graffa

Memorie di Idhun. La resistenza (Memorias de Idhun) di Laura Gallego García

Nel giorno in cui a Idhun si verificò la congiunzione dei tre soli e delle tre lune, quando Ashran il Negromante si ribellò al potere su quel pianeta lontano e misterioso, nel nostro mondo un guerriero e un mago in esilio da Idhun formarono la Resistenza. A loro si unirono Jack e Victoria, due adolescenti terrestri. Il quartetto ora si trova alle prese con uno spietato assassino, Kirtash, mandato da Ashran sulla Terra per sventare i loro progetti.

Editore: Fabbri | Traduttore: Beatrice Gatti

 Il viaggiatore graffa

La porta oscura. Il viaggiatore (La puerta oscura. El viajero) di David Lozano

È la notte di Halloween. Un gruppo di studenti organizza una festa a tema. Pascal, quindici anni, timido e insicuro, vi partecipa e per sbaglio apre la porta che comunica con il mondo dei morti. Inizia così il suo terribile viaggio per le strade dell'Inferno, tra creature dannate, paesaggi allucinanti e pericoli al di là di ogni più sconvolgente immaginazione. Ma il ragazzo non è l'unico ad aver oltrepassato quel sinistro confine: uno spirito malvagio ha compiuto il cammino opposto attraverso la Porta Oscura, e inizia a seminare morte e terrore per la città.

Editore: Salani | Traduttore: Massimo Sottini

 Il clan della lupa graffa

Il clan della lupa (La guerra de las brujas. El clan de la loba) di de Maite Carranza

Anaïd Tsinoulis ha quattordici anni, ma è minuta ed esile e ne dimostra appena dieci. In più la piccola è oscurata da sua madre Selene, una donna bellissima e sensuale, che attira su di sé tutti gli sguardi e le attenzioni. Ma improvvisamente Selene scompare e Anaïd si ritrova sola, affidata alla zia Criselda, la sorella della nonna materna. Una strana convivenza, perché la zia, assieme alle amiche della madre, parla di cose sinistre e oscure, di profezie e tradimento, e in una notte indimenticabile rivela ad Anaïd un'inquietante verità: la piccola è una strega, come tutte loro, e discende da una stirpe perennemente in guerra con un altro clan. Sua madre sarebbe stata colei che, secondo un'antica profezia, avrebbe deciso le sorti dello scontro. Turbata dalla rivelazione e impressionata dai nuovi poteri, Anaïd comincia un difficile viaggio dentro se stessa e dentro la magia più oscura, nel tentativo di strappare sua madre alle forze del male e a compiere la propria iniziazione di strega.

Editore: TEA | Traduttore: Anna Benvenuti

 Apocalisse Z graffa

Apocalisse Z (Apocalipsis Z) di Manel Loureiro

Ha trent'anni. È un avvocato. Vive in una cittadina della Galizia, in Spagna. Come tutti, apprende la notizia dalla televisione: in una piccola repubblica del Caucaso, un gruppo di guerriglieri ha preso d'assalto una base militare russa. Un "normale" atto terroristico in una delle zone più turbolente e instabili del pianeta? Così sembra. Ben presto, però, s'insinua il sospetto che sia successo qualcosa di più grave. Qualcosa che non può essere controllato. Un'esplosione atomica? Un virus? Tra lo sconcerto generale, la Russia annuncia la chiusura delle proprie frontiere e, nel giro di pochi giorni, tutti i Paesi dell'Unione Europea fanno lo stesso. Poi intere città vengono isolate e messe in quarantena. Poi entra in vigore la legge marziale. Ma è tutto inutile. Ormai niente è più come prima. Non c'è elettricità, manca l'acqua potabile, la benzina è finita, gli scaffali dei negozi sono vuoti. Nessun uomo gira per le strade. Perché chi lo fa non è più un uomo. È diventato uno zombie. Ha trent'anni. È un avvocato. Vive in una cittadina della Galizia, in Spagna. E forse è l'unico sopravvissuto all'Apocalisse Z.

Editore: TEA | Traduttore: Claudia Marinelli

 Los caminantes graffa

Los caminantes di Carlos Sisí

Tras sobrevivir a la sobrecogedora pandemia que hace que los muertos vuelvan a la vida, los supervivientes se enfrentan a la tarea de llegar al final de cada día. La novela narra con un lenguaje visual y directo cómo los destinos de estos supervivientes se entretejen en torno a un misterioso y macabro personaje: el Padre Isidro. Los Caminantes nos sumerge en un entorno de indecible presión psicológica, explorando la oscuridad del alma humana a medida que se enfrenta a sus peores pesadillas.

Editore: Dolmen | Inedito

 La pelle fredda graffa

La pelle fredda (La pell freda) di Albert Sánchez Piñol

Poco dopo la Prima guerra mondiale un ex combattente per l'indipendenza irlandese decide di abbandonare la sua terra e rifugiarsi in una minuscola isola della Patagonia con il compito di registrare e misurare gli eventi atmosferici. Una volta arrivato, però, si rende conto che il suo predecessore non è intenzionato a cedere il posto: l'ufficiale Batis Caffò, impazzito per la solitudine, barricato in un faro, cerca in tutti i modi di ostacolarlo. Una notte, abbandonato dal compagno fuori dal rifugio, il giovane scopre che quell'isola è abitata da creature anfibie provenienti dal mare. Esseri all'apparenza mostruosi, che però nascondono un'anima quasi umana, e che possono addirittura amare, ed essere amati. Per il protagonista sarà l'inizio di un viaggio affascinante e sensuale sui confini dell'identità, un'esplorazione degli abissi sconosciuti racchiusi dentro ognuno di noi.

Editore: BUR | Traduttore: Patrizio Rigobon

 Caballo de Troya graffa

Caballo de Troya 1. Jerusalén di J.J. Benítez

El autor pone al descubierto una documentación secreta – clasificada como top secret por el Pentágono – con nuevos y sorprendentes datos sobre la figura y la obra de Jesús de Nazaret. Las revelaciones que aporta son tan rigurosas como desconcertantes.

Editore: Planeta | Inedito

 La torre proibita graffa La torre proibita (La torre prohibida) di Ángel Gutiérrez e David Zurdo

Jack Winger è un giornalista di cronaca nera che, dopo aver perso la memoria a seguito di un grave incidente, viene ricoverato in una clinica di riabilitazione per riaversi delle gravi lesioni riportate. Una volta lì, apprende che anche tutti gli altri pazienti sono affetti da amnesia. Quello che nessuno gli dice è che tutti soffrono di incubi notturni e che, a turno, i pazienti vengono condotti in un bosco accanto alla clinica da cui non fanno più ritorno. Dopo qualche tempo, Jack, sempre più ossessionato dal suo incubo e dai ricordi che cominciano a riaffiorare a sprazzi, comincia a chiedersi perché non riceva mai alcuna visita e perché nessuno mai venga dimesso dalla clinica. Con l'aiuto di Julia, una giovane tormentata da un incubo forse più atroce del suo, inizia a indagare senza rendersi conto del pericolo che sta correndo. Non sa che alcuni segreti sarebbe meglio che rimanessero tali, per sempre.

Editore: Newton Compton | Traduttore: Fabio Bernabei

 Lacrime nella pioggia graffa

Lacrime nella pioggia (Lagrimas en la lluvia) di Rosa Montero

Stati Uniti della Terra, 2109. In un mondo abitato da umani e replicanti, questi ultimi sono vittime di morti sospette. Si tratta di casi isolati o non è piuttosto la risposta di una società sempre più ostile e pericolosa? Capirlo è il compito di Bruna Husky, detective replicante, aggressiva, solitaria e disadattata, che si ritrova coinvolta suo malgrado in un complotto inquietante, con l'obiettivo di alterare la storia stessa dell'umanità per crearne un'altra, fittizia e manipolabile. Sua unica risorsa, un gruppo di emarginati, capaci di conservare ragione e tenerezza in un mondo soffocato dalla repressione.

Editore: Salani | Traduttore: Claudia Marseguerra

 Y pese a todo graffa

Y pese a todo di Juan de Dios Garduño

Durante el mandato del presidente Obama, Estados Unidos tiene constancia de que Irán va a cometer un ataque contra sus bases en territorio aliado. Ante la estupefacción del mundo entero le declara la guerra. Rusia y China se alían con Irán; Gran Bretaña e Israel con los americanos y, así, país por país, todos toman parte en la 3ª Guerra Mundial.

Editore: Dolmen | Inedito

 

 

Forse ti interessa anche...

Copyright © 2014-2016 Cuéntame. Tutti i diritti riservati.
Questo sito utlizza cookies. Per saperne di più. | Privacy.
¿Eres escritor?