Magazine di approfondimento culturale |

Donne e rose. Intervista a Monika Zgustova

  • Scritto da Laura Mongiardo
  • Categoria: Interviste

Monika ZgustovaDomanda uguale per tutti: chi è Monika Zgustova? Ti va di presentarti ai lettori di Cuéntame?

Ho scritto e pubblicato otto libri – romanzi, racconti, una biografia e un'opera di teatro – tradotti in una decina di lingue; da ciò si evince che provo a fare la scrittrice. Dico che ci provo perché la parola scrittore desta in me una grande deferenza. Sono giunta alla scrittura attraverso la traduzione: ho tradotto più di cinquanta libri dal ceco e dal russo allo spagnolo e al catalano, tra cui Milan Kundera, Jaroslav Hašek, Václav Havel, Bohumil Hrabal, Anna Achmatova, Marina Cvetaeva, Isaak Babel'. Mi piace anche coltivare la parte puramente razionale del cervello e lo faccio come opinionista nella testata spagnola "El País" e il settimanale americano "The Nation". Che altro? Sono nata a Praga, ho terminato gli studi negli Stati Uniti e vivo a Barcellona, tra un viaggio all'estero e l'altro.

Leggi tutto: Donne e rose. Intervista a Monika Zgustova

La donna in grigio. Intervista ad Anna Maria Villalonga

  • Scritto da Laura Mongiardo
  • Categoria: Interviste

Anna Maria VillalongaPrima domanda, uguale per tutti: chi è Anna Maria Villalonga? Ti va di presentarti ai lettori di Cuéntame?

Non è facile presentarsi, ma direi che sono una animale letterario da quando sono nata. La lettura e la scrittura sono le mie passioni, anche se non sono le uniche. Sono anche una cinefila e mi appassionano da sempre le serie televisive, l'arte e la musica. La musica rappresenta per me un grande mistero, credo sia la forma artistica che ci arriva in modo più diretto, che più ci commuove. Mi piacerebbe molto saperne davvero di musica.
Ho due laureee in Filologia, Ispanica e Catalana, e un dottorato. Sono professoressa di Letteratura Catalana all'Università di Barcellona. L'insegnamento univeristario mi entusiasma. È il lavoro più bello e gratificante al mondo. Penso di essere una persona empatica e cordiale, dalle ferme convinzioni. Non sopporto le ingiustizie e l'ipocrisia, mi preoccupo molto per le cose, soffro sempre. I problemi del mondo mi affliggono molto perché sono parecchio sensibile. Un'altra delle mie passioni sono gli animali. Li adoro e lotto per loro, mi schiero apertamente con i movimenti animalisti. Ma quello che più mi piace è imparare. Se dovessi definirmi, mi definirei come un'eterna studentessa. Il mio luogo naturale è un banco in un'aula. Un banco da alunna. E imparare, imparare, imparare.

Leggi tutto: La donna in grigio. Intervista ad Anna Maria Villalonga

Lo sguardo femminile. Intervista a Jenn Díaz

  • Scritto da Matteo Di Giulio
  • Categoria: Interviste

Jenn DiazPresentati ai lettori di Cuéntame. Chi è Jenn Díaz?

Jenn Díaz è una scrittrice di ventotto anni che non ha letto durante l’infanzia o l’adolescenza, fatta eccezione per le letture scolastiche obbligatorie, ma che ha deciso di cominciare (senza finirla) Filologia. Durante uno degli esami (tra i pochi che ha superato) si è imbattuta in un testo di Carmen Martín Gaite. Grazie a quello, ha comprato tutti i suoi libri, li ha letti e… si è messa a scrivere.

Com’è cominciata la tua carriera e quanto ti ci è voluto per trovare la tua strada come narratrice?

La mia carriera è cominciato nel momento in cui ho avuto un agente letterario.

Leggi tutto: Lo sguardo femminile. Intervista a Jenn Díaz

Il romanzo di una vita. Intervista a Antonio Gómez Rufo

  • Scritto da Matteo Di Giulio
  • Categoria: Interviste

Antonio Gómez RufoLa prima è sempre la stessa: si presenti ai lettori italiani. Chi è Antonio Gómez Rufo?

Uno scrittore di Madrid che ricorre a parabole universali nei suoi romanzi storici e ad allegorie sul potere e sul male nei suoi romanzi d’altro genere; un autore che prova con umiltà a mostrare il volto dell’uomo messo alle strette dal mondo, un uomo che sbraccia senza poter cambiare il proprio presente, cosciente e vigliacco nei confronti di chi gli è più vicino, delle relazioni di coppia, quelle d’amicizia, del suo impegno nel lavoro, nel sociale, nel politico. Uno scrittore ambizioso che aspira semplicemente a una letteratura che a qualcuno serva come intrattenimento oppure come crociata personale.

Leggi tutto: Il romanzo di una vita. Intervista a Antonio Gómez Rufo

Le mie donne forti. Intervista a Elena Moya

  • Scritto da Matteo Di Giulio
  • Categoria: Interviste

Elena MoyaPresentati ai lettori di Cuéntame. Chi è Elena Moya?

Una donna catalana, lesbica e filorepubblicana che è emigrata dalla Spagna da più di vent’anni per potersi cucire addosso un futuro, libero, visto che in Spagna era (allora) impossibile: perché ero donna, perché non avevo raccomandazioni, perché ero giornalista e non serve che aggiunga quanto abbia influito l’essere omosessuale. Venti anni dopo ho ottenuto più di quanto avessi mai sognato, ma ancora mi fa male non aver potuto essere accettata dal mio paese. Per fortuna, i miei libri vanno molto bene e ricevo soltanto elogi, oltre a un grande numero di e-mail che confermano che la ragione è dalla mia parte.

Leggi tutto: Le mie donne forti. Intervista a Elena Moya

Copyright © 2014-2016 Cuéntame. Tutti i diritti riservati.
Questo sito utlizza cookies. Per saperne di più. | Privacy.
¿Eres escritor?