Magazine di approfondimento culturale |

L'eleganza del passato. Intervista a José C. Vales

  • Scritto da Matteo Di Giulio
  • Categoria: Interviste

José C. ValesLa prima domanda è uguale per tutti: chi è José C. Vales? Presentati ai lettori di Cuéntame.

A me piace dire che sono un filologo che, di tanto in tanto, scrive romanzi, traduce libri, pubblica brevi studi critici o corregge testi altrui. Sono nato mezzo secolo fa a Zamora e ho studiato Filologia all’Università di Salamanca. Anche se lavoro nel settore editoriale da quasi vent’anni, fino a cinque anni fa non si è mai presentata l’occasione di pubblicare un romanzo. In realtà è stato quasi per caso, perché il mio interesse in convertirmi in scrittore stava calando con il passare del tempo e, arrivato a quel punto, mi ero convinto che non avrei pubblicato mai nulla. Ho sempre scritto, ma non avevo mai sentito un desiderio così forte di essere pubblicato da fare lo sforzo di inviare i miei manoscritti agli editori. Quando ho consegnato il mio primo romanzo a Palmira Márquez, dell’Agenzia Letteraria Dos Passos, si è messo tutto in moto e, a quanto pare, adesso non c’è possibilità di tornare più indietro.

Leggi tutto: L'eleganza del passato. Intervista a José C. Vales

Narrare il presente. Intervista a Marta Caparrós

  • Scritto da Matteo Di Giulio
  • Categoria: Interviste

Marta CaparrósPresentati ai lettori di Cuéntame. Chi è Marta Caparrós?

Mi chiamo Marta e sono nata a Madrid nel 1981. Sono laureata in Comunicazione audiovisiva e in Teoria della letteratura presso l’Università Complutense; e ho anche conseguito un master in giornalismo. Lavoro come redattrice web per l’Università autonoma di Madrid e come critico per la rivista settimanale “Ahora”. Ho appena pubblicato il mio primo libro, che ha come titolo Filtraciones, per l’editore Caballo de Troya.

Com’è nato Filtraciones?

Filtraciones è nato in un momento in cui provavo una forte frustrazione nei confronti del racconto breve. Ero riuscita a completare un paio di racconti, ma non riuscivo a trovare la mia voce nella forma breve. Decisi che, per superare quel blocco, avrei tentato la sorte con dei brani più lunghi, che mi permettessero di lavorare sullo sviluppo psicologico dei personaggi.

Leggi tutto: Narrare il presente. Intervista a Marta Caparrós

Non avere paura del sesso. Intervista a Silvia C. Carpallo

  • Scritto da Matteo Di Giulio
  • Categoria: Interviste

Silvia C. CarpalloPresentati ai lettori italiani. Sei giornalista, sessuologa e adesso anche scrittrice. Chi è Silvia C. Carpallo?

Mi risulta difficile definirmi attraverso un’unica professione, perché un po’ tutte queste mi rappresentano. Sono giornalista ed è una delle mie grandi passioni, visto che mi piace molto comunicare: mi piace trovarmi dove nasce l’informazione e sentire quel piccolo brivido nel dare le notizie. Sono sessuologa perché ho l’impressione che il sesso sia una parte vitale delle nostre vite e che sia importante trasmettere un’informazione veritiera a riguardo, affinché ci si possa aiutare a essere più felici nel nostro quotidiano; e mi rende orgogliosa sapere che una parte del mio messaggio aiuti a tirar fuori un sorriso. E, per ultimo, sono scrittrice perché adoro immaginare storie e plasmare sul foglio bianco tutto ciò che sogno a occhi aperti, con l’idea di far sognare altre persone che nemmeno conosco.

Leggi tutto: Non avere paura del sesso. Intervista a Silvia C. Carpallo

La perdita della memoria. Intervista a David Becerra Mayor

  • Scritto da Matteo Di Giulio
  • Categoria: Interviste

David Becerra MayorPresentati ai lettori di Cuéntame: chi è David Becerra Mayor?

Sono professore di letteratura spagnola contemporanea presso l’università autonoma di Madrid, oltre che responsabile della sezione Estetica e letteratura della Fundación de Investigaciones Marxistas e critico letterario per diverse testate. Sono autore dei saggi La novela de la no-ideología (Tierradenadie, 2013) y de La Guerra Civil como moda literaria (Clave Intelectual, 2015), co-autore di Qué hacemos con la literatura (Akal, 2013), e curatore delle edizioni critiche di La consagración de la primavera di Alejo Carpentier e di La mina de Armando López Salinas, uno dei romanzi più significativi del realismo sociale spagnolo, che abbiamo potuto presentare per la prima volta senza la censura imposta dal regime franchista.

Leggi tutto: La perdita della memoria. Intervista a David Becerra Mayor

Un progetto pieno di libri. Intervista a Francesc Blanco

  • Scritto da Matteo Di Giulio
  • Categoria: Interviste

Francesc BlancoPresentati ai lettori di Cuéntame. Chi è Francesc Blanco?

Sono nato a Barcellona, nel 1965. A dodici anni ho letto Cent’anni di solitudine. Mi ha sorpreso al punto che decisi che un giorno anch’io avrei scritto. Ma quello che ho studiato è Economia e ho lasciato che la vita mi portasse per altre rotte. Molti anni dopo è successa una tragedia: la morte di mio fratello. Se la vita è un treno in cammino, la mia vita si fermò. Mi guardai intorno e ciò che vidi non mi piacque. Lasciai il lavoro, ben retribuito ma che mi assorbiva ogni energia, per un altro meno qualificato ma che mi lasciava del tempo libero. E fu allora che ripresi quel vecchio sogno. Nel giugno del 2015 Suma de Letras ha pubblicato il mio primo romanzo: Proyecto XI.

Leggi tutto: Un progetto pieno di libri. Intervista a Francesc Blanco

Copyright © 2014-2016 Cuéntame. Tutti i diritti riservati.
Questo sito utlizza cookies. Per saperne di più. | Privacy.
¿Eres escritor?