Magazine di approfondimento culturale |

Il dolore e il perdono

ETAIl 19 febbraio del 1992, un uomo indietreggia, poi si allontana sempre più di fretta da un'automobile. Una macchina parcheggiata pochi minuti prima, nel quartiere La Albericia, a Santander. Quell'uomo guidava la macchina ma, soprattutto, vi aveva piazzato dentro una potente carica d'esplosivo.
Attende qualche minuto e quando il suo obbiettivo, una furgonetta della polizia, passa affianco alla macchina, l'uomo fa detonare a distanza l'ordigno.
Tre morti e una ventina di feriti.
Sarà il primo e ultima attentanto del commando Santander dell'ETA, l'organizzazione terrorista dei Paesi Baschi.
L'uomo è arrestato tre giorni dopo e, nel 1998, condannato a duecentotré anni di carcere.

Era un uomo giovane, un ventenne, e forse non sapeva bene cosa stava facendo. Ma lo fece e pagò le conseguenze.
Quell'uomo si chiama Iñaki Rekarte e oggi ha scritto un libro di memorie che, a partire dal titolo, Il difficile è perdonare se stessi, affronta di petto la militanza politica, il terrorismo, gli anni di carcere.
E la svolta.
Perché Iñaki, in carcere, conosce un'assistente sociale che lo aiuta a prendere coscienza di cosa ha fatto, del male che ha causato. I due si innamorano, lui alla fine si pente e decide di rinnegare pubblicamente l'ETA. Una notizia talmente forte da arrivare anche sui quotidiani italiani.
Lo difícil es perdonarse a uno mismo, uscito nelle scorse settimane in libreria e già diventato un bestseller, parla con il cuore in mano al lettore, cercando di spiegare come si possa sbagliare e, grazie all'amore, rinascere. Un saggio-romanzo duro, senza compromessi e pieno di dubbi morali.
Una testimonianza di cui gran parte della Spagna, scossa dagli attentati terroristi fino a pochi anni fa, non potrà fare a meno per cercare di comprendere i motivi di una ferita che ha da poco smesso, chissà per quanto, di sanguinare.

Autore: Iñaki Rekarte | Titolo: Lo difícil es perdonarse a uno mismo | Anno: 2015 | Editore: Península | Pagine: 384 | ISBN: 978-84-9942-410-1

 

Lo dificil es perdonarse a uno mismo graffa 

Forse ti interessa anche...

Copyright © 2014-2016 Cuéntame. Tutti i diritti riservati.
Questo sito utlizza cookies. Per saperne di più. | Privacy.
¿Eres escritor?