Magazine di approfondimento culturale |

L'addio di Chirbes

Rafael ChirbesÈ uscito il 15 gennaio l'ultimo romanzo di Rafael Chirbes (Tavernes de la Valldigna, 1949-2015), dal titolo Paris-Austerlitz.
Pubblicato postumo dal suo editore di sempre, Anagrama (160 pagine), è il lavoro cui lo scrittore scomparso prematuramente lo scorso anno stava dando gli ultimi ritocchi poco prima che la malattia di cui soffriva, un cancro alla stadio terminale, degenerasse.
Ma è anche un Chirbes molto diverso da quello politico, cinico pittore del degrado sociale degli ultimi anni, quelli successivi alla crisi economica, cui ci avevano abituati i suoi ultimi romanzi, come L'equatore delle cose o Sulla sponda.
In questa nuova storia, una storia d'amore tra un giovane artista madrilegno di buona famiglia che si ritrova senza un tetto a Parigi e il suo amante, un cinquantenne che invece viene dagli ambienti operai ma che lo accoglie nel proprio letto senza problemi, si legge un Chirbes intimista, esistenzialista e romantico.

Un Chirbes diverso, lontano dalla crisi e pronto a parlare d'amore a modo suo
linea verticale

Anni dopo, l'amante maturo è su un altro tipo di letto. In un ospedale, a Saint-Louis. Sta morendo. E la sua lenta agonia è la scusa per ripercorrere lentamente una storia d'amore attraverso ricordi, episodi, ma soprattutto i dissidi, la lotta di classe tra un giovane di belle speranze e con tanti soldi per alimentarle, e un uomo povero di portafogli ma non di spirito, per cui la relazione viene prima di tutto: del lavoro, dei sacrifici e delle difficoltà quotidiane. Ma sarà così anche per l'artista che si sente tarpare le ali?
Ci sono voluti vent'anni di scrittura per completare quest'opera, ambiziosa e complessa, un romanzo che Chirbes ha mollato e ripreso in continuazione, fino al maggio del 2015, in cui lo ha considerato completo e lo ha dato a Jorge Herralde, suo editore e amico. Oggi arriva anche al pubblico ed è il suo testamento letterario.

Paris-Austerlitz linea verticale
 

Forse ti interessa anche...

Copyright © 2014-2016 Cuéntame. Tutti i diritti riservati.
Questo sito utlizza cookies. Per saperne di più. | Privacy.
¿Eres escritor?