Magazine di approfondimento culturale |

Un falcó nero per Pérez-Reverte

Arturo Pérez-ReverteIl 19 ottobre segna il ritorno in libreria di Arturo Pérez-Reverte (Cartagena, 1951), con un nuovo romanzo e soprattutto con un personaggio originale che promette di far par parlare di sé.
Per la prima volta, nella sua lunga carriera, lo scrittore affronta l'Europa della prima metà del Novecento, una terra di spie, di intrighi e di doppi giochi politici.
Lo fa con quello slancio cui ci ha abituati, grazie a Lorenzo Falcó, ex trafficante che ora lavora per i servizi segreti. Un protagonista misterioso, tipicamente revertiano, né bianco né nero, insondabile. Un seduttore prestato allo spionaggio degli anni Trenta e Quaranta, intrappolato in una società europea contradditoria quanto lui: fascisti, comunisti, nazisti, rivoluzionari, totalitarismi e grandi regni in lotta per il potere. Il clima ideale per un thriller dove suspense e sangue (freddo) sono l'ingrediente principale.

Un personaggio controverso in una terra di spie, di complotti politici e doppiogiochisti
linea verticale

Pubblicato come sempre da Alfaguara, Falcó (296 pagine) è un passo in avanti nella carriera di uno degli scrittori più famosi di Spagna e più tradotti in tutto il mondo. In Italia è Rizzoli ad aver pubblicato gli ultimi libri di Pérez-Reverte, Il cecchino paziente e Due uomini buoni.
«Si tratta di un periodo storico che mi appassiona da sempre, ma che non sono mai riuscito ad affrontare come avrei voluto. Dopo una piccola incursione con Il tango della vecchia guardia, mi è rimasta la voglia di provarci», ha detto in un'intervista lo scrittore per spiegare la scelta di un nuovo scenario e di un nuovo personaggio dalle potenzialità seriali.
«Falcó è un antieroe tipicamente spagnolo, che cambia a seconda delle circostanze: è spia, trafficante, ma è anche un andaluso, un buon padre di famiglia, un uomo cui piacciono le donne; ma soprattutto un patriota, anche se a modo del tutto suo. Volevo scrivere una storia come quelle di una volta, molto netto, con donne fatali e gangster, ma utilizzando la mia esperienza e il linguaggio moderno dei romanzi d'oggi.»
Mancano poche settimane per scoprire se uno degli scrittori chiave della narrativa spagnola contemporanea c'è riuscito.

Falcó linea verticale

Forse ti interessa anche...

Copyright © 2014-2016 Cuéntame. Tutti i diritti riservati.
Questo sito utlizza cookies. Per saperne di più. | Privacy.
¿Eres escritor?