Magazine di approfondimento culturale |

Quasi perfetto di Marina Mayoral

Delitto perfettoIn Quasi perfetto della gallega Marina Mayoral è tutto molto semplice, eppure complicato.
A partire dalla struttura, il libro è un lungo flusso di coscienza, a metà tra lettera e confessione, assolutamente atipica per un romanzo giallo.
Ma a colpire non è tanto l'aspetto pop, o sperimentale, della struttura, quanto più la sicurezza con cui l'autrice riesce a tenere sotto controllo una materia sulla carta tanto difficile da gestire.
Una madre scrive al figlio, l'indomani di un delitto. Lei è la principale sospettata della morte del marito, un famoso matematico, deceduto in strane circostanze: ma prima di sventolare bandiera bianca decide di giocarsi tutte le carte.
La prima delle quali è l'ars oratoria.
C'è però molto di più in gioco: perdere il giudizio del figlio, come davanti a un ipotetico e metaforico tribunale, significa prima di tutto perderne il rispetto; ed è quanto la donna non può – né vuole – permettersi che accada.

Quasi perfetto è un meccanismo a incastri, che procede pacato e solo in apparenza senza scossoni, ma che al momento opportuno sa cambiare stile e ritmo e trasformarsi, un po' come se Agatha Christie decidesse senza preavviso, a metà di un suo romanzo, di inserire colpi di scena degni di Jeffery Deaver.

graffa Un meccanismo a incastri, che procede pacato ma che, al momento opportuno, sa cambiare stile e ritmo

Questo sbilanciamento è soprattutto emotivo e, basandosi su un'unica voce, riesce a spezzare la monotonia del monologo e a rendere brillante, e a sprazzi anche ricco di un certo umorismo nero, una storia che, chiusa l'ultima pagina, spiazza anche il lettore più scafato.
Marina Mayoral, di cui questo è il secondo romanzo finora tradotto in Italia, ha cominciato a pubblicare sul finire degli anni Settanta, e a oggi è autrice di quasi venti opere. Professoressa di letteratura all'Università Complutense di Madrid, firma i suoi romanzi sia in castigliano che in gallego.

 

Quasi perfetto graffa  Autore: Marina Mayoral
Titolo: Quasi perfetto
Originale: Casi perfecto
Traduttore: Daniela Ruggiu
Anno: 2007
Editore: Cavallo di ferro
Pagine: 208
ISBN: 978-88-790-7070-6

 

Forse ti interessa anche...

Copyright © 2014-2016 Cuéntame. Tutti i diritti riservati.
Questo sito utlizza cookies. Per saperne di più. | Privacy.
¿Eres escritor?